WasteWarrior del mese: Lucie di «Zürichips»

Lucie Rejman è un ingegnere alimentare e combatte patatina per patatina lo spreco di cibo. Più precisamente, con patatine fritte. La Food Startup "Zürichips" produce gustose patatine fritte dal pane vecchio. Le abbiamo fatto alcune domande su Zürichips, spreco alimentare, Too Good To Go e quello che si augura accada in futuro!

Vuoi raccontarci alcune cose su di te, sulla tua carriera?

Ho una formazione in scienze dell'alimentazione e volevo fare qualcosa che avrebbe reso il mondo un po' migliore. Ecco perché noi - Moky, Enrico Paolo ed io - abbiamo deciso di fare qualcosa contro lo spreco di cibo.

Che cos'è «Zürichips» e come è nata l'idea?

Salviamo il pane delle migliori panetterie di Zurigo e lo trasformiamo in patatine fini con un gusto di rosmarino e aglio. Per tre mesi ci siamo informati su tutti i possibili problemi globali e abbiamo intervistato oltre 30 esperti. Ci siamo resi conto che combattere lo spreco di cibo può avere un impatto positivo e sapevamo che questa sarebbe stata la nostra passione. Poiché il pane è il terzo alimento più gettato e poiché siamo 2,5 italiani e uno scienziato alimentare del team, abbiamo deciso di produrre delle belle e buone patatine fritte da questo pane. Perchè quasi tutti conoscono le patatine.

Che cosa significa per te lo spreco alimentare?

Lo spreco di cibo è qualcosa di inutile che si verifica nella vita quotidiana. Ma possiamo influenzare e ridurre tutti gli sprechi alimentari.

Come possiamo rendere il nostro futuro più sostenibile?

Cambiando tutte le piccole cose della vita quotidiana. Che si tratti di sprecare meno cibo, di fare la spesa al mercato, di utilizzare sacchetti di juta invece di imballaggi di plastica o di andare in vacanza in Svizzera invece che volare da qualche parte. Sono le piccole cose che contano.

Qual è il tuo consiglio preferito per la sostenibilità?

La nostra confezione contiene semplici e divertenti consigli su come evitare lo spreco di cibo a casa. Il mio consiglio preferito: “un incontro tra una giovane mela e del vecchio pane”. Cosa vuol dire? Se metti una mela nella scatola del pane, il pane rimane fresco più a lungo.

Cosa ne pensi di Too Good To Go?

Adoro "Too Good To Go". Per me è la prova che si può avere successo e allo stesso tempo essere sostenibili.

Un'ultima parola ai nostri lettori?

Cambiamo il mondo insieme!

https://zuerichips.com/

Sara Osmani
PR Manager

Unisciti al movimento anti-spreco!

Comincia subito ad acquistare le tue Magic Box!
Qui il download:

App Store
Google Play